400fottutichilometri
Vedi quella ragazza? Sembra così felice, giusto? Racconta barzellette, sorride, si diverte e… muore dentro. E’ ferita e stanca. Stanca di tutti i casini , stanca di non essere abbastanza, stanca della vita. Ma non vuole sembrare drammatica, debole e in cerca di attenzione. Così si tiene tutto dentro. Fa finta che tutto sia perfetto, ma piange la notte. Così che tutti pensino che lei sia la persona più felice al mondo,che non abbia problemi e che la sua vita sia perfetta. Se solo sapessero la verità..
Biancacomeillatteneracomelamorte (via biancacomeillatteneracomelamorte)

Lei era li che camminava felice tenendolo per mano pochi passi davanti a lui. Mancava poco perchè si mettesse a saltellare di gioia. Dopo mille sofferenze, mille tradimenti, mille cicatrici aperte nel suo cuore aveva trovato qualcuno che dopo solo un’ora da quando lo aveva conosciuto la rendeva felice. Dentro di lei aveva un uragano di emozioni, si aveva paura di essere ferita, aveva paura di una nuova delusione, ma non le importava. Lui era li e l’aveva portata nell’unico posto che lo faceva stare meglio, solo lei nessun’altra prima di quel giorno. E ora che importanza aveva ricordare? Che importanza aveva ripensare a tutto cio che le era successo fin’ora, quando lui con uno sguardo le faceva dimenticare tutto e la portava in un altro mondo, quello in cui si rifugiava fin da bambina, quel mondo dove la portavano i suoi libri, ora ci arrivava anche solo con i suoi occhi. E allora che importanza aveva il mondo con i suoi problemi quando c’erano loro due li. E fu proprio in quel momento che lui stacco la mano dalla sua le afferro un braccio e tirandola a se le diede il bacio piu bello della sua vita